Le 5 caratteristiche del vero hipster

1

 

Barba lunga ma mai incolta e taglio di capelli corto. Con un look del genere è impossibile passare inosservati, sembrano usciti dal salone di un barbiere alternativo. Questa è un po’ la filosofia hipster, nata negli anni quaranta come movimento formato da semplici ragazzi bianchi attratti dallo stile di vita dei jazzisti afroamericani. Negli anni successivi gli hipster si sono evoluti diventando, negli ultimi anni, un fenomeno culturale che è animato da una lotta continua contro il conformismo. Lo stile hipster, a poco a poco, è diventato una moda alla quale si sono conformati milioni di giovani nel mondo ma non tutti lo sono davvero o meglio credono di esserlo soltanto perché ne riprendono il look. In realtà, i veri seguaci di questa tendenza vivono in un determinato modo e hanno delle peculiarità che li accomunano. Se ti interessa seguire questo stile di vita, inizia a vedere se ti riconosci nelle 5 caratteristiche del vero hipster.

1. Mai a casa

Gli hipster non stanno mai a casa, sono delle guide del tempo libero. Sanno sempre dove andare a bere, a mangiare o a vedere un evento live. A questi eventi l’hipster partecipa con una maliconia bohemienne e con pacato entusiamo, che sono due carattertstiche tipiche del comportamento hipster.

2. Look minimal chic

Baffi arricciati e barba folta sono i due elementi distintivi dello stile hipster. Entrambi vanno curati da mani esperte che sappiano valorizzare un look che altrimenti sembrerebbe trasandato. In altri tempi e altri contesi la barba era mal considerata, gli hipster con la loro filosofia alternativa sanno come valorizzarla e renderla attraente

stile-hipster

3. La borsa è d’obbligo

L’accessorio principale del vero hipster è la borsa che deve essere originale perché serve a distinguersi. Per i barbuti non esiste via di mezzo per cui la borsa o è vuota, quasi inutile, oppure è stracolmae e a stento riesce a chiudersi. Gli hipster amano gli accessori, per questo anche le borse vengono utilizzate per essere alternativi rispetto alla massa

4.  Dieta bio

L’hipster ama distinguersi anche a tavola, per questo mangia soltanto cibi biologici e non ammette piatti cucinati con prodotti di cui non conosce la provenienza. L’attenzione manicale alla traccaiabilità dei prodotti e la costanza nel seguire una dieta basata sui alimenti freschi e senza additivi sono due caratteristiche che svelano il lato salutista di questa tendenza

5. Nerd dentro

L’hipster ha un cuore nerd che è facile da notare. L’informatica e i social network non sono un optional nella sua vita. Apple è il brand preferito da questi nerd non dichiarati, i quali trascorrono ore su Twitter e Instagram per condividere il loro ultimo taglio, sperando in un retweet ma questo non ve lo diranno mai.

[Voti: 2   Media: 3/5]
Share
1 Commento
  1. Sara dice

    Sei proprio un cretino

Di' la tua su questo articolo!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.