Nel 2019 Apple lancerà 3 nuovi smartphone

0

Cosa dobbiamo aspettarci da “mamma Apple” per questo 2019?

La creatività e l’innovazione del colosso di Cupertino sono davvero “morte” con il suo creatore, come molti sostengono, oppure ci sono in serbo per i suoi estimatori sorprese in grado di strabiliare ancora una volta?

In realtà, proprio lo scorso mese, la rete ha cominciato a pullulare di rumors e anticipazioni: sembra, infatti, che sia trapelata un’immagine ritraente la prossima generazione di iPhone, su cui anche il Wall Street Journal avrebbe dato parecchie informazioni.

Cerchiamo di capirci qualcosa.

Tre fotocamere e un nuovo look

Nessuna conferma definitiva sull’ingaggio di display OLED (Organic Light Emitting Diode, cioè a “diodo organico a emissione di luce”) a sfavore di quelli LCD (Liquid Crystal Display, cioè a cristalli liquidi) entro il 2020, poiché, per mantenere costi bassi, per il momento l’ultimo modello concepito dal brand monta ancora quest’ultimo tipo.

Il Wall Street Journal, infatti, si è soffermato maggiormente proprio sull’evoluzione dell’attuale iPhone Xr, cioè il modello di fascia più bassa, riscontrando la conferma (palese anche dalle fotografie trapelate) di una terza fotocamera evidente dalla scocca posteriore.

Guardando ai primi prototipi, si tratterebbe di un’aggiunta che non andrebbe a modificare interamente il comparto fotografico ma, piuttosto, a colmare alcune lacune nella resa, offrendo la possibilità di regolare meglio il fuoco calcolando più precisamente la distanza degli oggetti inquadrati e sviluppando modelli tridimensionali.

Altre news successive si sono, poi, soffermate sul modello XL dove, inizialmente, si era pensato ad un “occhio” quadrato racchiudente le tre fotocamere che, successivamente, sembra si sia trasformato in un’apertura orizzontale, più in linea con un design standard e pulito. Altre info relativamente sicure dovrebbero essere quelle riguardanti le colorazioni, previste in 4 tonalità diverse (Silver, Gold, Space Grey e Blu, quest’ultima del tutto nuova per il modello di fascia alta) e il display OLED proprio come quello dell’attuale Xs.

Ancora lontani dalla tecnologia 5G (prevista solo per il 2020), i nuovi giocattolini Apple dovrebbero perfezionare, in sostanza, la generazione attuale, lavorando anche sul rapporto qualità/prezzo e sulla user experience, puntando ad offrire gli smartphone più performanti del mercato del prossimo autunno.

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi.

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Share

Potrebbe piacerti anche Altri articoli di questo autore

Di' la tua su questo articolo!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.